Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

carole

Ho 39 anni e una bimba di 5 anni ho effettuato da poco un laparoscopia diagnostica per infertilità  secondaria il cui esito é: pelvi chiusa da tenaci aderenze parieto−uterine che non permettono la visione della parete anteriore dell‘utero ne dei legamenti rotondi.Il corpo uterino é strettamente adeso alla vescica e al peritoneo vescicale. Il collo uterino appare dislocato in sede retropubica e le tube appaiono chiuse. tutto questo é stato causato da un cesareo. posso ancora avere un figlio in modo naturale o con una fecondazione assistita?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

purtroppo con le tube chiuse non vi è possibilità di avere una gravidanza in modo naturale e solo una fecondazione assistita potrebbe aiutare a superare il suo problema di infertilità.

In bocca al lupo

Invia una domanda