Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

miriam

Ho partorito da 5 giorni e non ho latte,quanto latte in polvere e a che dosi devo darlo al mio bimbo?

L’ESPERTO RISPONDE…

Cara MIRIAM, come fa a dire di non avere latte se ha partorito da 5 giorni? Non sempre la montata lattea e‘ immediata. Potrebbe tenere il suo bimbo senza vestitini sulla sua pelle nuda, in braccio, quando dorme e quando e‘ sveglio, per il tempo che gradite voi! Se ha cominciato con l‘aggiunta continui, ma favorendo l‘attaccamento al seno, senza imporlo. Sara‘ il suo bimbo che spontaneamente e con molta calma cerchera‘ il capezzolo. Per quanto riguarda le dosi... beh, e‘ tutto relativo: dipende se Lei desidera impostare "a richiesta" le poppate. In questo caso i pasti devono essere 6−8 con una quantita‘ variabile di latte, ammesso che nel frattempo il bimbo non ciucci un po‘ dal suo seno... Ha voglia di provare? Poi mi riscriva.

Invia una domanda