Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Graziella Gagliano

Salve dottore, volevo sapere un informazione relativa a un fastidio che mi persiste da 7 mesi… È iniziato un bruciore in gravidanza a inizio del terzo trimestre, prima era solo alla minzione poi dopo aver fatto la cura con gli ovuli macmiror è stato presente per tutto il.giorno. Poco dopo ho scoperto di avere una cisti ovarica di quasi 5 cm che preme la vescica è non me la. Fa svuotare del tutto. Dopo il parto la situazione non è migliorata sebbene tamponi e pap test negativi il bruciore continua.. Ho smesso di allattare per escludere fattore ormonale e anche preso antistaminici per escludere allergie. Ho un infiammazione perenne con rossore e secrezioni abbondanti tipo ovulazione. Secondo lei può essere questa cisti la causa di questo orribile.disturbo?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la causa del bruciore è dovuto ad un dismicrobismo vaginale curabile facilemente con ovuli a base di probiotici ed acido ialuronico. Però ricordi di non fare terapia fai da te ma di rivolgersi ad un professionista che può seguirla ed aiutarla.

La saluto cordialmente

Invia una domanda