Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Nicholas Monte

Buongiorno dottore,
Volevo chiederle alcune informazioni riguardanti la pillola del giorno dopo .
Io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto protetto (il 12/03) e si e rotto il preservativo . Ha preso immediatamente la pillola del giorno dopo ( nemmeno 30 minuti dopo l’accaduto ) .
Solo che è la prima volta che succede e volevo conoscere qualche informazioni in più per esempio: Quando gli arriverà il ciclo?( se il giorno prestabilito o cambia) e se ora avrà delle perdite e se si entro quanto dovrebbero venirmi dopo l’assunzione della pillola .
Premetto che le ultime mestruazioni gli sono iniziate il 3/03/2020 e sono finite il 9/03/2020 e il rapporto è avvenuto il 12/03/2020 e il metodo contraccettivo d’emergenza utilizzato è stato Norlevo. Aspetto una sua risposta al più presto. Grazie. Saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissimo

avete fatto tutto giusto. il ciclo potrebbe presentari con qualche giorno di ritardo ma in genere rispetta il calendario regolare del ciclo. Ovviamente la norlevo protegge solo quel rapporto e non altri. In genere potrebbe portare qualche piccolo fastidio come nausea e diarrea che si risolvono spontaneamente.

LA saluto cordialmente e sono a disposizioneper ogni chiarimento

Invia una domanda