Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Tatiana Pezzoni

Buongiorno. Dopo un aborto spontaneo a fine settembre per uovo cieco, da maggio assumo tutti i giorni per 2 volte al di inofert combi. Questo mese ho ovulato il 28 o il 29 luglio. Ho avuto rapporti non protetti perché sto cercando una nuova gravidanza. Dal 29 luglio ho perdite ematiche tipo fine o inizio ciclo. Può essere a causa dell’ inofert? È il primo mese che mi succede e che le perdite continuano così per tanto tempo. Ma l’ inofert va assunto per tutto il mese o solo fino ad ovulazione avvenuta? Grazie mille.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

La perdita di sangue non è dovuto all’ inofert quindi deve parlare con il suo ginecologo per decidere se fare una supplementazione di progesterone oppure no.
La saluto cordialmente

Invia una domanda