Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Denise Mazzotta

Salve, la data dell ultimo ciclo è stata il 19 settembre, e ho un ciclo regolare di 28 giorni. Il 2 ottobre intorno alle 3:00 del mattino ho avuto un rapporto completo con il mio compagno e stando ai miei calcoli ero nei giorno di massima fertilità ( picco di ovulazione giorno 2/3) dopo 12/13 ore quindi il 3 Ottobre assumo Ellaone. Il giorno seguente Domenica 4 ho avuto forti dolori al basso ventre con perdite bianche cremose con successive macchie rosse fino al giorno seguente e poi scoparse.
Il 6 Ottobre però abbiamo avuto due rapporti completi e da quella sera sono ritornate a intermittenza le macchie di color rosso simili a spotting accompagnate da dolori nella zona delle ovaie. Premetto che giorno 23 Settembre ( ultimo giorno di ciclo) io e il mio compagno abbiamo avuto un altro rapporto completo.
Attendo il ciclo per il 17 Ottobre, ora mi domando dovrei comunque effettuare un test di gravidanza? Ce la possibilità che sia rimasta incinta o che la pillola del giorno dopo non abbia fatto effetto? La ringrazio

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

è molto raro che la pillola non abbia fatto effetto. Aspetti qualche giorno dopo la data prevista e poi (se il ciclo non si fosse presentato) faccia un test di gravidanza.
La saluto cordialmente

Invia una domanda