Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

simona

mesmi scusi se la disturbo con una domanda banale , ma che nel mio stato attuale di ansia, spera di avere una risposta.
Negli uitimi mesi ho iniziato una relazione non stabile , ma sessualmente molto attiva. In questi mesi , ho avuto regolare mestruazioni , intendo di giorni di arrivo che di durata ( max 3 giorni ).
Segue abbastanza con attenzione il discorso ovulazione, quest’ultimo mese mi pare di aver visto muco solo un giorno intorno al 21/09 .
Secondo i miei calcoli essendo sempre stato abbastanza puntuale, come le dicevo , il ciclo negli ultimi mese dovrebbe arrivarmi il 01/10 ( l’ultima mestruazione l’ho avuta 02/09 ). Ad oggi non ho nessun segno sintomi di arrivo ( non che io ne abbia sempre ) , ma provo un fastidio alle ovaie un vero e proprio dolore come se qualcuno dall’interno tirasse ( che cmq con gli ultimi rapporti si intensificano , cioè provo dolore ) ; ovviamente le mie ansie sono dovute al fatto che pratico sesso con coito interrotto,
Stamane con le prime urine ho fatto un test di gravidanza risultato negativo, ma questo dolore alle ovaie leggo da internet può cmq essere segno di gravidanza e/o addirittura gravidanza extrauterina.
Ho 40 anni , faccio sport , non sono sposata, peso 1.48 kg ( un kilo messo nell’ultimo mese )
spero di ricevere una sua risposta.
grazie saggio

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima non c'è gravidanza stia serena. L'ansia le sta producendo tutta una serie di sintomi che peggiorano poi il suo stato di ansia. Il ciclo potrebbe anche arrivare in ritardo. Anche nel caso di gravidanza extrauterina il test deve risultare positivo. Ovviamente devo anche dirle che il metodo anticoncezionale che state adottanto è il più fallace. Io penserei ad un altro sistema. La saluto cordialmente

Invia una domanda