Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

cecilia

mi dovrei sentire in colpa se ho allattato solo per 3 mesi mia figlia,a causa delle forti coliche alla cistifellia che mi hanno mpedito di portare a termine questo mio compito che desideravo tanto di svolgerlo?Mi sento un po‘ giu‘ di corda:la piccola crescera‘ bene lo stesso anche col latte artificiale in futuro?

L’ESPERTO RISPONDE…

Ma no CECILIA! Non si senta in colpa.
Piuttoso mi racconti se è stata operata o no, com‘è adesso la situazione e come si nutre la sua bimba. Per tranquillizzarsi un pò potrebbe stare spesso pelle−pelle con lei e recuperare tutto quello che Le sembra di avere perduto, ma che in realtà non è cambiato. Stare abbracciati ai propri bimbi dà molta forza: emergono tutte quelle risorse che non sappiamo di avere fino a quando non saltano fuori da qualche nascondiglio del nostro cuore, o del nostro cervello, o del nostro corpo... mi riscriva.

Invia una domanda