Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Noemi Campi

Buongiorno. Lo scorso sabato (20.06) ho dimenticato la pillola numero 16 del blister tardando di 18 ore l’assunzione (Assumo Daylette 24+4). Ho assunto la pillola la domenica e poi alle 20:30 la 17esima come di consueto. Ho appena iniziato le pillole placebo perché sul bugiardino è segnata una tolleranza di 24 ore. Mi sto comportando correttamente per evitare una gravidanza? Lo chiedo perché la domenica (21.06) ho avuto un rapporto con coito interrotto dopo aver assunto la pillola in ritardo e non so se dovessi preoccuparmi di una gravidanza.
In aggiunta dal 25. 06 ho iniziato l’assunzione DI augmentin che teoricamente non dovrebbe interferire, ma non si sa mai.
Quindi
Mi sono comportata correttamente? Sono a rischio?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

ha fatto tutto giusto. Nessun rischio di gravidanza.
La saluto cordialmente

Invia una domanda