Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Francesca D.

Salve,
il 13 luglio ho avuto un rapporto non protetto di circa un minuto e subito dopo abbiamo continuato con il profilattico risultato integro a fine rapporto. Di solito ho un ciclo di 25/26 giorni e l’ultimo è stato il 4 luglio. Dopo 3 giorni dal rapporto ( il 16 luglio ) ho deciso di prendere ellaone. Il 24 luglio ho avuto una perdita rossa e qualche perdita marroncina. Il 27 luglio ho fatto un test di gravidanza precoce, risultato negativo. Il 29 luglio sono arrivate le mestruazione,ma molto più scarse del solito e durate solo 3 giorni. Il 31 luglio ho rifatto un altro test con le prima urina del mattino, risultato negativo e infine il 2 agosto ( 20 giorni dopo il rapporto ) ho rifatto un altro test sempre con le prime urine del mattino, risultato negativo. Secondo Lei, posso stare tranquilla che non sono incinta e che quelle che ho avuto sono state mestruazioni scarse dovute all’assunzione della pillola dei 5 giorni dopo?? Grazie per la risposta.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la risposta è semplice: non c’è alcuna gravidanza. Tutto quello che è capitato è per colpa della pillola del giorno dopo che in questo caso non andava affatto presa.

La saluto cordialmente

Invia una domanda