Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Francesca D.

Salve dottore,
Le scrivo in quanto vorrei alcune delucidazioni e rassicurazioni in merito a quello che mi è successo ultimamente. Il 4 luglio ho avuto il ciclo, durato come sempre 4 giorni. Solitamente ho un ciclo di 25/ 26 giorni. Il 13 luglio ho avuto un rapporto inizialmente senza profilattico, durato al massimo 1 minuto, poi abbiamo continuato con il profilattico per ulteriori 5 min e l’eiaculazione è avvenuta quindi nel profilattico risultato integro a fine rapporto. Presa dall’ansia e per eccesso di zelo, dato che ero nel mio periodo fertile, 3 giorni dopo ( il 16 luglio ) a 73 ore di distanza dal rapporto ho preso la pillola ellaone. Il giorno dopo ho avvertito stanchezza sonnolenza e nausea, mentre ieri sera ( 24 luglio ) ho avuto una perdita color rosso vivo e qualche perdita marroncina, durate un’oretta. Aspetto le prossime mestruazioni per il 28/29 luglio… secondo lei posso stare tranquilla che la pillola abbia funzionato anche ad ovulazione già avvenuta?? Grazie.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la pillola ha sicuramente funzionato e non aveva nemmeno necessità di prenderla. Stia serena.

la saluto cordialmente

Invia una domanda