Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Federica Falchi

Salve dottore buonasera. Ho 18 anni e domenica ho avuto un rapporto con il mio ragazzo. Ci siamo accorti alla fine quando lui ha eiaculato che il preservativo era strappato, lui sostiene di essere venuto fuori ma comunque per sicurezza ho deciso di prendere ella one nel giro di 3 ore. La mia paura è che ci potrebbe essere una gravidanza. Premetto che il mio ciclo va dai 28 ai 34/35 giorni. Quando ho avuto il rapporto l’applicazione ha specificato che ero in “fase luteale” e che quindi c’era una bassa probabilità di concepimento. Il mio ultimo ciclo è stato il 07/06 calcolando il tutto sarebbe dovuto venirmi il 06/07 a 28 giorni (poiché giugno ne ha 30 e non 31) e l’08/07 a 30 giorni.
Il ciclo non è ancora arrivato ma ho delle perdite bianche..
Ho un senso di spossatezza e imbarazzamento di stomaco.. è la prima volta che mi succede.. posso stare tranquilla o devo preoccuparmi?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

può stare tranquilla. La pilloa del giorno dopo è un concentrato ormonale che ovviamente la “scombussolano”. Quindi aspetti con serenità il ciclo e dopo vedrà che si sentirà meglio.
la saluto cordialmente

Invia una domanda