Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Stella Corvino

Salve vorrei raccontarvi la mia esperienza. Il 19 settembre ho avuto un rapporto a rischio, ero al 12esimo giorno di ciclo e quindi ho assunto la pillola del giorno dopo (norvelo) entro 18 ore. Il 7 ottobre un giorno in anticipo del mio ciclo, ho avuto delle macchioline marroni, l’8 quasi nulla mentre dal 9 al 13 ho avuto macchie di vero e proprio ciclo con un flusso un po’ meno scarso. Ora passiamo al mese successivo ovvero il mese di novembre. Il ciclo doveva venirmi il 9 da regola calcolando il flusso.. ma sono al terzo giorno di ritardo, ho seno gonfio, senso di nausea (non so se sia fissazione o ansia)🤣.. trova qualche anomalia a tutto ciò o è tutto normale? E quando devo aspettare per le prossime mestruazioni ? Sono in paranoia totale…. Spero vivamente in un suo incoraggiamento. Grazie anticipatamente

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

purtroppo se non fa un’ecografia di controllo non si riesca a capire cosa stia succedendo. Non penso assolutamente che ci sia una gravidanza, ma qualche problema disfunzionale ovarico potrebbe essere alla base del suo ritardo.

La saluto cordialmente

Invia una domanda