Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Angelica Sergio

Buongiorno, l’11 novembre ho avuto un rapporto alla cui fine ci siamo accorti della rottura del preservativo. Ho assunto Ellaone nel giro di 30/45 minuti. Era il 13esimo giorno di ciclo (ultimo 30 ottobre, ho un ciclo irregolare ma tendenzialmente sui 32 giorni o più). Il ciclo successivo era previsto per l’1 dicembre ma ad oggi (9 dicembre) non c’è ancora traccia, anche se mi sembra di avvertire dei lievi dolori da un paio di giorni. A partire da 19 giorni dopo il rapporto, essendo molto ansiosa ho eseguito ben 7 test di gravidanza (30/11, 2/12, 4/12, 5/12, 6/12, 7/12, 8/12) tutti negativi. So che i falsi negativi sono molto frequenti, ma anche che difficilmente 7 test sbagliano. Vorrei solo essere rassicurata sulle tempistiche: possibile che un test sia non attendibile a più di 25 giorni dal rapporto a rischio? Inoltre ho perdite insolite da quando ho assunto Ellaone, so che è una bomba ormonale, ma il problema è che non riconosco le mie solite perdite pre ciclo. Di solito sono abbastanza dense, mentre quelle che ho sono bianche e poco consistenti, a tratti trasparenti e acquose. Sono dovute allo sbalzo ormonale dato dalla pillola?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

capisco la sua ansia ma non c’è gravidanza e tutti i disturbi che mi ha segnalato sono dovuto all’uso della pillola del giorno dopo. Tutto si sistemerà con il tempo.

La saluto cordialmente

Invia una domanda