Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Anonimo Anonimo

Salve dottore.
Pochi giorni dopo la fine del ciclo mestruale,
ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo (preservativo rotto).
Ci siamo resi conto che il profilattico era vuoto dopo aver concluso il rapporto.
Ci siamo fiondati in farmacia per acquistare Norlevo, è stata assunta circa 1 ora dopo il rapporto.
Il giorno dopo, mi sono resa conto di avere perdite biancastre, appiccicose e inodore.
Può essere una conseguenza dell’assunzione della pillola? Oppure dobbiamo preoccuparci?
La ringrazio.

Anonimo

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

nessuna preoccupazione. La pillola del giorno dopo crea un addensamento del muco ed è un fenomeno assolutamente normale.
La saluto cordialmente

Invia una domanda