Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Ely D

Buongiorno dottore, ho assunto ellaone il giorno 5 luglio dopo 36 ore da un rapporto non protetto.Peraltro l’ultimo ciclo risaliva al 4/6, ciclo solitamente di 32/35 gg.il mattino seguente è iniziato il ciclo, 2 gg regolari gli altri 3 discontinui e scarsi. Dalla fine del ciclo ho dolori alle ovaie e al basso ventre, il seno è morbido. Mi chiedo se questi dolori siano imputabili alla pillola e se non sia il caso di fare un test di gravidanza visto il ciclo un po’ più scarso del solito( o questo può dipendere dalla pillola?).Grazie, saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

tutti i  disturbi che mi ha descritti sono dovuti alla pillola del giorno dopo. Stia serena.
La saluto cordialmente

Invia una domanda