Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Maria Rossi

Salve! Il giorno 8 novembre ebbi un rapporto dove mi si sfilò dentro il preservativo dopo poco dall’inizio. Il mio ragazzo non venne nè dentro nè fuori. Su consiglio anche dei ginecologi online presi comunque la pillola del gg dopo per sicurezza il gg 9 novembre entro le 24 h. Mi era finito il ciclo l’ 1 novembre dunque avrei ovulate circa tre gg dopo dal rapporto. Dopo la pillola ho avuto perdite ematiche per circa 5 gg dal 13 novembre. Oggi 1 dicembre non mi è ancora tornato il ciclo che sarebbe dovuto venire il 28. Mi sento. Ho bisogno di essere tranquillizzata perché ho fatto tutto quello che dovevo fare ma ho comunque paura. Penso che anche senza pillola già il rischio fosse basso ma per non voler mai sottovalutare presi anche la pillola. Forse mi sto fissando con questo ciclo… grazie per la risposta.
Quanto rischio avevo anche nel caso in cui la pillola non abbia funzionato?
È probabile una gravidanza?
Le perdite ematiche erano ciclo? Sono sintomi che la pillola ha funzionato?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la pillola ha funzionale e non c’è rischio di gravidanza. Purtroppo essendo un prodotto ad alto dosaggio ormonale, questo farmaco crea qualche disturbo e tra questi vi sono i disturbi che mi ha citato. Deve solo attendere che il ciclo si regolarizzi da solo.
La saluto cordialmente

Invia una domanda