Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Nica Cer

Salve,
Sono alla fine del 5 mese, esattamente dovrei essere, sulla base delle eco, a 21 settimane e 2 giorni. Dico dovrei perché il condizionale ormai è un obbligo. Le ultime mestruazioni le ho avute il 13 Dicembre, dopo un raschiamento. Da li le mie paure, visto che ho gia perso um bimbo. Fin dall’inizio il medico mi ha detto che il feto era un Po più piccino… ma da Aprile é iniziato un vero e proprio tormento. A inizio Aprile, mi ha detto che vedeva questo ritardo un pò più forte, quantizzato a una settimana (14 settimane e 5 di media, anziché 16). Dopo quattro settimane, mi ritrova in media 18 settimane e 3 giorni, quindi uno scarto di 2 giorni dal precedente…Ho paura che le cose continuano a peggiorare…Domani ho altro controllo. In questi gg mi è sembrato di avvertire dei movimenti ascrivibili al bimbo ma è anche vero che dal nervosismo ho a volte addome molto teso e stamattina anche dolore al lato destro. Come posso fare a stemperare la mia ansia? Allo scorso controllo il medico ha anche fatto la strutturale, dove mi ha detto che era tutto ok, cioè bimbo cn crescita simmetrica tranne x rapporto cuore/addome pari a 0.6 anziché 0.5. Inutile dire che sono sempre più terrorizzata e che non ho quasi più voglia di andare ai controlli, ogni volta mi sembra che ci sia un timore in più. Sono in terapia con aspirinetta più integratori (nutrimamma ed euplacent). Da che può dipendere il ritardo? Ci sono analisi su di me che posso fare? La genetica sul feto è ok (pannello intermedio). Io mi sto autoprescrivendo una serie di controlli sul sangue, sulle urine e addirittura tampone vaginali per stemperare l’ansia…Finora ho trovato solo un pó di candida…ma ci lotto da una vita. Tutto questo stress mi fa vivere male la gravidanza, vivo ogni giorno in modo peggiore e poi triste rispetto al precedente. La ringrazio tanto per i consigli, se me li dará.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

sono felice di aiutarla ma mi deve fornire queste informazioni. Ho bisogno dei dati della prima ecografia e dei dati della strutturale. Dopo queste informazioni posso essere più preciso nella risposta.

Aspetto sue notizie

Invia una domanda