Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Alessia Gamba

Salve,
Mi rivolgo a lei con la speranza di avere delle delucidazioni.
Giorno 14 aprile ho avuto un rapporto con il mio compagno praticando il coito interrotto(l’applicazione che utilizzo per tracciare il mio ciclo, segnava che proprio giorno 14 aprile ero in ovulazione), ma mi son resa conto che il liquido spermatico fosse entrato in minima parte in vagina e dunque ho assunto la pillola del giorno dopo (EllaOne) dopo circa 15-20 min.

…….

Cordiali Saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

stia serena non c’è gravidanza il ritardo ed i disturbi che mi ha scritto sono dovuti semplicemente all’uso della pillola del giorno dopo.

La saluto cordialmente

Invia una domanda