Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Marina Rota

Salve dottore, ho un pensiero che mi tormenta da un po’, il 4 maggio ho avuto il mio primo rapporto non protetto con coito interrotto, è capitato altre 3 volte, ho sempre avuto il ciclo preciso e abbondante, doveva venire il 21 ma ancora nulla e ho una paura tremenda, ho un lieve dolore alla pancia come da sintomo premestruale ma non arriva, mi può dare un parere?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

il coito interrotto è il peggior metodo anticoncezionale. Io credo che sia un semplice ritardo quindi aspetti almeno una settimana e se il ciclo non dovesse presentarsi faccia un test di gravidanza.
La saluto cordialmente

Invia una domanda