Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

chiara

salve chiedo gentilmente un vostro consiglio visto che dopo essere stata da parecchi medici nella mia città e non,non sono arrivata ad una conclusione e .premetto che nel 2000 circa ho iniziato la pillola anticoncezionale(yasmin)e non ho smesso fino a che non ho scoperto il problema. circa nel 2005/2006 ho fatto delle analisi che hanno rilevato un altissimo livello di fibrinogeno a circa 800,dopo essere andata da ben 3 ematologi che non sono arrivati ad una conclusione tramite il mio medico generico faccio l esame del rischio trombotico che ha come esito la variante C677T MTHFR (omozigote mutato),fattore V di leiden(omoz.normale),fattore ll protrombina (omoz.normale).lo omocisteina (analisi ultime risalenti a nov 2006) erano di 8,0. ho saputo da ragazze che hanno il mio stesso problema che prendono l acido folico,la cardioaspirina e la vitamina B12 mentre a me e stato solo dato l‘acido folico (una compressa al giorno) dal mio medico curante perchè gli altri medici davano la colpa alla pillola e mi dicevano di non preoccuparmi .nonostante io abbia smesso la pillola il fibrinogeno e rimasto sui 490.in previsione di una gravidanza che cosa mi può succedere mi hanno parlato di aborti spontanei,spina bifida,distacco della placenta. sono un pò preoccupata!!!aspetto una vostra risposta ringraziandovi in anticipo porgo cordiali saluti chiara zannoni la spezia

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilssima Sig.ra

al momento lei deve solo assumere acido folico, quando deciderà di avere una gravidanza basta cominciare una terapia antiaggregante a base di aspirina a basso dosaggio o prodotti similari. In questo modo avrà una gravidanza fisiologica.

Non si preoccupi del fibrinogeno a 490 che nel suo caso può essere fisiologico.

Spero di averla tranquillizzata e aspetto una bella notizia quando comincerà la sua gravidanza.

In bocca al lupo

Invia una domanda