Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

chiara

Salve Dott.re
sono una ragazza di 29 anni prendo eutirox 50 per la tiroide, e stiamo cercando di avere un bimbo.
La prima volta sono rimasta incinta dopo sei mesi, ma a Marzo 2018 ho avuto un aborto spontaneo all’8 settimana, ora sono sei mesi che ci riproviamo ma ancora nulla, ho sempre utilizzato i test di ovulazione e sono certa di aver avuto rapporti completi proprio durante il periodo migliore. Ora però mi chiedo ma com’è possibile che non riesco? sto iniziando a deprimermi e non trovo più serenità…secondo lei conviene che faccio una vista ginecologica, è possibile che ci possa essere qualche problema? non so legato alla tiroide o altro… o è tutto collegato alla serenità?! non mi dò pace.. chiedo scusa per lo sfogo e grazie in anticipo per la sua risposta
Chiara

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima per prima cosa capisco lo sfogo ma la tranquillizzo per dirle che va tutto bene. La tiroide influenza ma non in maniera predominante sulla fertilità. L'unico consiglio che mi permetto di darle è quello di prenotare un'ecografia intorno al 12 giorno dall'inizio del ciclo per controllare la qualità del follicolo e poi fare un controllo al seme di suo marito. Fatti questi due controlli deve solo stare serena e vedrà che tutto si sistemerà per il verso giusto. Rimango a sua disposizione per ogni chiarimento e la saluto cordialmente

Invia una domanda