Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

carmen

salve dott.sn la madre di un bimbo di quasi 11 mesi che nn dorme di notte sin da quando e natto si sveglia anche 10 volte o pure si sveglia qualsiasi ora e resta sveglio anke 2 3 ore di fila anche se cmq si vede ke a sonno a volte piange e a volte si alza in piedi al lettino e se ne resta li a giocare per un po … ho provato a darli vari sciropii a base di piante ma pero niente… cosa devo fare ,le ringrazio anticipamente

L’ESPERTO RISPONDE…

BUONGIORNO.

Spesso occorre rivedre non solo il ritmo sonno veglia del bambino ma anche l‘alimentazione e occorre partire da un PUNTO ZERO.

Mi spiego meglio: durante il giorno concedetegli un pisolio al mattino ed uno nel primo pomeriggio senza però farlo dormire per ore intere soprattutto senza farlo dormire oltre l‘orario della merenda.

In serata nondategli formaggio o latte che potrebbero disturbargli la digestione e cercate di metterlo a letto presto alla sera .

Un‘ora prima di coricarlo potete somministrare preparato a base di  melatonina in gocce

Vi ricordo che il risultato comincerete a vederlo dopo 7−10 gg dall‘inizio della terapia .

Nei casi refrattari si ricorre al vecchio Nopron sciroppo che va prescritto dal Curante e somministrato al primo risveglio della notte per un periodo abbastanza lungo che puo‘ variare da tre settimane a tre mesi.

cordialità.

Invia una domanda