Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

carla

Salve dottor Rando, ho assunto la pillola Ginoden alle 22.15 e alle 22.30 ho evacuato normalmente, non con diarrea. Ci sono problemi di non efficacia per non assorbimento della pillola anche con feci normali dopo 15 minuti dall‘assunzione?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima,

non ci sono problemi nel suo caso e la sua domanda trae lo spunto per cercare di risolvere qualche dubbio:

Se prendete la pillola, andate a cena fuori, mangiate del cibo guasto e quando tornate a casa vomitate, dal vostro stomaco è stato espulso non solo il cibo guasto ma anche la pillola anticoncezionale. 
 
Per essere assorbita completamente dallo stomaco la pillola anticoncezionale necessita di 5 ore: se vomitate prima di tale intervallo sarà necessario prendere una nuova pillola entro 12 ore. 
 
Lo stesso discorso può essere fatto con la diarrea, ma se il vomito è pericoloso soprattutto nelle prime ore che seguono l’assunzione, la diarrea continua a essere pericolosa fino a 8/10 ore dall’assunzione soprattutto se gli episodi sono molti. 
 
In generale non sempre è facile quantificare il rischio ma nel dubbio è buona norma assumere comunque una pillola in più. 
Spero di aver chiarito qualche dubbio. A presto

Invia una domanda