Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

gyove

Salve dottore, il giorno 13 luglio ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo a causa della rottura del preservativo, dopo circa 40 min ho assunto norlevo nonostante dovessi trovarmi nel mio periodo non fertile poiché l’ultimo ciclo l’avevo avuto il 30 giugno. Ho avuto vari sintomi causati credo dalla pillola come lo spotting dopo circa una settimana e piccole perdite bianche, ho anche eseguito il test il 3 agosto risultato negativo. Premettendo che il mio ciclo dura circa 38 giorni, ad oggi ancora nessuna traccia. Devo preoccuparmi ? Cosa posso fare ? Cosa mi consiglia ?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima deve solo aspettare perche tutti i problemi descritti sono dovuti alla pillola del giorno dopo. Non c'è gravidanza e può stare tranquilla. La saluto cordialmente

Invia una domanda