Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

rita

Salve Dottore, le avevo già  scritto in data 03/01/2010 perché dalla visita ginecologia e relativa ecografia sono un pò preocupata perchè il mio medico ha detto che la bimba non è cresciuta tantissimo. Come mi chiede, di seguito tutte le misure relative alla mia bimba alla 25° settimana, periodo in cui ho effettuato la visita. BPD: 57 mm HC: 226 mm AC: 197 mm FL: 45 mm HL: 43 mm CD: 29 mm Fetal weight estimate: FW (Hadlock) 690 gr FW (Shepard) 633 gr TRIGONO: 7,7 mm CISTERNA MAGNA: 4,4 mm Spero di non aver dimenticato nulla. La ringrazio Anticipatamente per la disponibilità .

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

dai dati che mi ha fornito la situazione non mi sembra drammatica. La sua bimba è nei parametri normali per una 25 settimana e cresce al 20 percentile ovvero appena un po al di sotto della norma. Io penso che lei debba stare tranquilla in quanto il suo ginecologo,se avesse rilevato una crescita insufficiente le avrebbe sicuramente dato dei famaci per agevolare il flusso sanguigno verso la sua piccola e di conseguenza risolvere il problema.

Normalmente in queste condizioni si ripete un‘ecografia con flussimetria dopo 30 giorni e si rivaluta la situazione ma le ripeto con molta tranquillità. La sua piccola non è troppo piccola per 25 settimane.

Mi faccia sapere e scome sempre sono a disopsizione per ogni chiarimento

Invia una domanda