Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

sara

Salve dottore. Mi chiamo Sara e volevo un chiarimento spero rassicurante da lei. Il primo maggio io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto sessuale; utilizziamo sempre il preservativo ma questa volta ci siamo accorti che si era rotto. Lui, pochi istanti prima di eiaculare, si ritrae sempre (per sicurezza) Però il dubbio ci sta tormentando. Io ero a metà  del ciclo (ultime mestruazioni iniziate il 15 di aprile) e quindi in teoria nei giorni pi๠fertili; appunto per questo siamo terrorizzati dal fatto che possa essere successo qualcosa di indesiderato. Lei che ne pensa? La percentuale di rischio é abbastanza consistente? Noi siamo molto giovani e una cosa del genere ci troncherebbe veramente le gambe. So che non é possibile dire per certo qual é la percentuale di rischio, dati i numerosi fattori in gioco; però ecco, vorrei un giudizio da un esperto come lei visto che non posso pensare di stare tutti questi giorni in ansia in attesa del ritorno quanto mai desiderato delle mestruazioni. La ringrazio infinitamente della disponibilità , spero di ricevere una risposta quanto prima possibile

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

se non vi è stato contatto fra seme e vagina il rischio è veramente minimo. Purtroppo la sicurezza non è mai del 100 %. Se dovesse succedere in futuro si ricordi che ha 48 ore di tempo per prendere la cosidetta "pillola del giorno dopo", che le garantisce una contracezione di emergenza,

Adesso non ci pensi troppo e aspetti il suo ciclo. La saluto

Invia una domanda