Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

sophia

Salve Dottore. Se si dimentica una o pi๠pillole del blister e si resta incinta, ma − non sapendo di essere incinta − si continua a prendere la pillola, ci sono rischi per la gravidanza? Il nascituro potrebbe avere deficenze o malformazioni o malattie dovute all‘assunzione degli ormoni della pillola in gravidanza? Potrebbero addirittura causare un aborto? Grazie.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

Non è quantificabile il rischio di malformazioni fetali causare dagli estrogeni. Qualche volta è successo che donne hanno assunto la  pillola anche per lungo periodo non sapendo di aspettare un bambino e hanno portato avanti la gestazioni senza problematiche per il nascituro.

 

La saluto cordialmente.

Invia una domanda