Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

chiara

Salve dottore,
sono ragazza di 28 anni è questa è la mia prima gravidanza , sono a 5sett+3 e ieri sera ho avuto delle piccole perdite ematiche e poi anche questa mattina , quindi come da consiglio sono andata al porto soccorso e mi hanno fatto un eco.
Mi hanno rilasciato un documento “camera gestionale intrauterina con sacco vitellino e piccolo polo embrionario, crl 2,8 mm, si segnala una piccola area di mancato accollamento deciduo coriale, ovaie con ecostruttura tipico.
Mihanno consigliato un po di riposo in più e degli ovuli progeffik , ma il mancato accollamento cos’è ? è normale visto che ancora sono a 5 settimane o significa che non si sta creando bene ?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima la terapia è corretta e vedrà che andrà tutto bene. In circa il 50 % delle donne alla prima gravidanza ci sono problemi del genere che si risolvono semplicemente osservando un po di riposo e evitando i rapporti sessuali. Questa viene definita una minaccia d'aborto ma la parola non deve affatto spaventare. Segua i consigli e la terapia che le è stata prescritta. La saluto cordialmente

Invia una domanda