Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

marilena

Salve dottore, vorrei chiederle una cosa. Ho 20anni e da circa 3 ho rapporti con il mio ragazzo. Fin dall‘inizio mi faceva malissimo provare ad avere rapporti.. e tutt‘oggi, anche se ogni tanto cerco di sopportare il dolore e quindi di stare bene ma iil piu delle volte non ci riesco. Mi fa talmente male che non riesco a continuare. Mi sa dire da cosa può dipendere? può centrare il fatto che non riesco a rilasssarmi tanto?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

nella maggioranza dei casi i dolori durante i rapporti sono provocati da una forma di vaginismo cioè di contrazione involontaria dei muscoli perineali. Molte cause sono imputate, mancanca di rilassamento, inadeguatezza di preparazione al rapporto, scarsa lubrificazione.

Lei non deve sopportare il dolore ma capire, anche con l‘aiuto di uno specialista, il motivo e eliminare la cause. Il sesso deve essere piacevole e non una tortura.

La saluto cordialmente e sono a sua disposizione per ogni chiarimento

Invia una domanda