Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

silvia

Salve dottoressa. Sto col mio attuale fidanzato da un anno, ho 18 anni e sono ancora vergine. Spesso ci è capitato di far preliminari e di voler provare ad avere un rapporto sessuale, con i preliminari non ho avuto nessun tipo di problema; quando abbiamo deciso di voler provare, io non ci sono riuscita.. ci abbiamo provato varie volte, ma a causa del mio forte dolore, non ce l’ho mai fatta.. io mi sto preoccupando, perchè è davvero impossibile per me resistere. Non è agitazione o nervosismo, sono totalmente a mio agio con lui, solo che mi dispiace vedere che non ce la faccio.. Lui si preoccupa molto, ha paura di sbagliare la penetrazione (non sa se far piano o con un colpo abbastanza deciso).. Cosa mi consiglia lei?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima cominciamo a dire che sono normali tutte le tue paure. Sicuramente la paura del dolore ti blocca e più ci provi e più provi dolore. I consigli sono semplici: cerca di conoscere il tuo corpo prova ad inserire un dito in vagina e senti la consistenza delle pareti vaginali. Fallo spesso nell'intimita di casa tua in modo da capire quando i muscoli perineali sono rilassati. L'angolo di inclinazione della vagina è importante. Aiutando il tuo partner a penetrare da un'angolazione corretta, eviterai di sentire troppo dolore. Nella maggior parte delle ragazze, la vagina ha un'angolazione rivolta in avanti o all'indietro, verso la spina dorsale o verso l'ombelico, e non verso l'alto o verso il basso — entrambe le direzioni sono normali. Con questi piccoli accorgimenti arriverai alla penetrazione con serenità- Non fare le cose con fretta. Ti saluto con affetto

Invia una domanda