Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

ros

Salve, ho da esporre un piccolo dubbio..premetto che ho un ciclo regolare, 28 giorni..delle volte può capitare che arrivi a 29 o a 27..come questo mese, sono arrivata il 4 maggio, a 27 giorni. Ho avuto un rapporto il 12 ( però erano 9-10 giorni che il mio compagno era fermo, non siamo riusciti a “rinnovare” la qualità degli spermatozooi) .. secondo un’applicazione sul cellulare, il mio periodo fertile iniziava il 13/05 e finiva il 19..con ovulazione il 18..noi, purtroppo, per vari episodi oltre il 12/05 non abbiamo avuto rapporti in questi 5 giorni che potevano essere propensi..ma il 17/05 mattina ho trovato un bel quantitativo di muco scivoloso sulla carta, come quando ci si ripulisce dal gel dopo una eco..e così anche la sera (nel pomeriggio no). E ieri mattina (18/05) non l’ho trovato più, ma si è presentato nel pomeriggio verso le 18.00..la sera, ovviamente abbiamo avuto un rapporto. Io ora mi chiedo: quel muco a cosa devo ricondurlo? possibile che al 14pm (il 17 ero al 14pm) ancora doveva iniziare il periodo fertile? oppure era un segnale di prossima ovulazione? da ieri sera a questa mattina, non ho avuto modo di verificare se era ancora presente questo muco. Aiutatemi a capire se ero ancora in tempo che con questo rapporto di ieri sera potrei avere una leggera possibilità! so che è impossibile, però almeno aiutatemi a capire come dovevo interpretare quel muco. Grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima non è possibile rispondere alla sua domanda senza fare un monitoraggio follicolare e quindi guardare con l'ecografia la grandezza del follicolo e l'eventuale ovulazione. La saluto cordialmente

Invia una domanda