Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

francesca

salve io son incinta di 2mesi. da bambino a causa di un incidente il mio osso sacro ne ha risentito in quanto si e‘ curvato, e inoltre e‘cresciuto sopra un ossicino a causa dell‘incidente. vorrei sapere se al momento del parto ci potrebbe essere delle complicanze. aspetto una vostra risp. grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentile Sig.ra

purtroppo se non si vede la radiografia dell‘osso sacro non si può stabilire se può tentare un parto spontaneo oppure programmare direttamente un cesareo.

Intanto lei è a due mesi e si goda questo periodo senza preoccuparsi poi sarà il ginecogolo che la segue a valutare intorno alle 37 38 settimana di gestazione se può affrontare un travaglio oppure no.

 

in bocca al lupo

Invia una domanda