Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

simona

Salve..mio figlio 3 anni. ..giocava con quelle piccole palline da fucili…del fratello maggiore. ..ho il sospetto che una l’abbia inalata. ..quali possono essere le conseguenze? Può essere inserita ed espulsa con le feci o va nei bronchi/polmoni? Premetto che il piccolo non ha mostrato sintomi di soffocamento né tosse… ‘)

L’ESPERTO RISPONDE…

Carissima mamma, se fosse nelle vie aree sarebbe sintomatica e determinerebbe gravi problemi respiratori dalla tosse a segni di soffocamento. Mentre se è stata ingerita non ci sono problemi di nessun genere perché il materiale di solito è assolutamente innocuo. Stia attenta comunque ed elimini questo tipo di gioco per un bimbo di 3 anni. Saluti

Invia una domanda