Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

giulia

Salve, sono alla 19 settimana di una gravidanza a rischio avvenuta poco dopo la perdita di un bimbo a fine gravidanza per calcolo sbagliato delle settimane. Poco fa sono andata a fare pipi e nell asciugarmi e venuto via un lungo filo gelatinoso di colore giallastro inodore e pur essendo alla terza gravidanza mi e venuta la paura di cosa fosse. Chiedo per questo una spiegazione. E normale potrebbe essere il fatto che sto entrando nel quinto mese? Oppure devo preoccuparmi ed andare in ospedale? Io non ho dolori all infuori dei dolori ai reni. Grazie mille

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima è semplicemente il muco vaginale che in gravidanza cambia consistenza. Se non ha dolori e non ha perdite di sangue non deve fare nulla. La saluto cordialmente

Invia una domanda