Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

lucia

salve sono la mamma di martina ,una bimba di 2 anni e 7 mesi che fin dalla nascita ha soffertom di reflusso e per il quale abbiamo utilizzato il latte ar , fatto lo svezzamento a 4 mesi ..ma dall’estate scorsa mia figlia modo suo si è avvicinata l ns cibo..fino ad arrivare ad oggi a mangiare solo polpette ..e qlc volta pane e dolci se le vengono offerti non dice mai di no…è più di un anno che non mangia pasta ne frutta..ma nell’ultimo tempo questo reflusso è aumentato notevolmente ..l’acido risale, mia figlia mastica in continuazione e rimanda giù..lo stomaco fa rumori esagerati..per cui l’ho portata a fare l’eco addome completo ed è uscito l’esofago troppo corto…mi è stato dato gastrotuss baby..io mi chiedo il suo rifiutare il cibo può essere dovuto a questo? tutti mi dicono che mia figlia è troppo capricciosa e testarda …sarà vero..ma io credo che mia figlia abbia paura di mangiare perchè quando mangiava le pappine non ha mai chiuso la bocca anzi..guai se nn le davo tutto compreso la frutta ogni 5 ore tra pasto e cena ..lei guarda il ns cibo vorrebbe anche provarlo ma si trattiene io la vedo..sono stanca di sentirmi dire che è una cosa di capriccio io credo sia paura o che lei senta dolore-sofferenza..e obbligandole a mangiare qll che le diamo noi e quindi facendo il digiuno perchè lei non lo vuole..alimentiamo il reflusso..mi aiuti a capire come posso aiutare mia figlia ..la ringrazio

L’ESPERTO RISPONDE…

Carissima mamma, penso che potrebbe essere utile una visita in Gastroenterologia Pediatrica con la valutazione di una possibile terapia di gastroprotezione più importante del semplice gastrotuss. Saluti

Invia una domanda