Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

angy

Salve, sono una ragazza di 28 anni. Io e mio marito stiamo provando ad avere un bambino e quindi abbiamo avuto rapporti non protetti nel periodo dell’ovulazione. Ho usato l’anello vaginale per alcuni mesi (6-8) l’ho tolto il 12 giugno e ho avuto ciclo regolare subito dopo. L’11 luglio di nuovo ciclo normale e dopo abbiamo iniziato a provarci. Il prossimo ciclo mi sarebbe dovuto venire tra l’8 e l’11 agosto (28/30 giorni rispetto al precedente), ma il giorno 7 mi sono svegliata con dolori lancinanti e perdite di sangue rosso vivo. Non parlo di macchioline, ma flusso (normale) tipo ciclo, ma la cosa peggiore è il dolore fortissimo nel basso ventre. In realtà non è molto abbondante, ma lo ritrovo sulla carta igienica e anche quando urino vedo che c’è sangue che gocciola. Non riesco a capire se è ciclo vero e proprio o perdite da impianto. Mi consiglia di fare il test di gravidanza il giorno 8? (nonostante non sia effettivamente ritardo?). Grazie, saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima non faccia nulla, è un semplice ciclo che è risultato doloroso perche aveva sospeso il nuvaring. La saluto cordialmente

Invia una domanda