Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

simona

Salve, sono una ragazza di 21 anni e ho un dubbio riguardo l’assunzione della pillola Sibilla. Mi è stata prescritta dalla mia ginecologa ma ho notato che tra gli effetti collaterali c’è il problema degli occhi secchi. Da circa 4 mesi soffro di secchezza oculare e non so se assumendo questa pillola potrebbe peggiorarmi la situazione. Vorrei sapere se posso assumerla tranquillamente senza problemi. Inoltre pare che la pillola mi è stata prescritta per la dismenorrea ma io in genere non soffro di dolori durante il ciclo, anzi mi è capitato solo una volta. Dovrei cambiare pillola?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Ogni pillola può peggiorare la secchezza oculare e non dipende dal tipo di pillola ma in genere con semplici colliri a base di acido ialuronico il problema si risolve facilmente. Non deve cambiare la prescrizione del tipo di pillola in quanto il ginecologo l'ha prescritta avendo valutato il suo stato di salute e lo stato della sue ovaie. La saluto cordialmente

Invia una domanda