Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

romina

Salve, volevo chiederle un consiglio. Vorrei sospendere l’uso del cerotto concezionale evra e vedere se il ciclo torna da solo adesso che sto bene (avevo iniziato la cura ormonale perchè il ciclo non mi viene da un anno, causa alimentazione che ho curato ed continuo a curare). Mi chiedevo se è possibile spostare di due giorni le mestruazioni continuando per tre giorni con un altro nuovo cerotto, dopo aver finito i 3 nella confezione. Posso farlo per poi sospenderlo definitivamente? Inoltre volevo chiederle se l’uso di questi contraccettivi può causare gonfiore e ritenzione idrica, perchè nonostante io mangi sano e vado in palestra tre volte a settimana, ultimamente sto ingrassando, o meglio, gonfiando…Grazie mille in anticipo

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima può tranquillamente sposare la data del suo ciclo utilizzando un altro cerotto. In genere questi anticoncezionali non danno ne gonfiore ne ritenzione idrica, ma ovviamente ci sono le eccezioni. Dopo la sospensione del cerotto aspetti almeno due mesi prima di fare un controllo ginecologico (se non dovesse arrivare il ciclo). La saluto cordialmente

Invia una domanda