Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

morettina86

Salve.. Vorrei esporle la mia situazione per un parere in piๅ Incomincio con il dirle che il 26 febbraio ho avuto un aborto spontaneo e fino a quel giorno tutto a posto… (di cui nelle settimane che ero ancora incinta avevo tutti i sintomi nausee voglie seno con cambiamenti , dolore ai piedi ecc) fortunatamente non ho avuto bisogno di un raschiamento visto che ho espulso tutto da sola… Pochi giorni dopo la perdita di sangue ho iniziato ad avere dolori insopportabili zona sacrale e ai piedi , perdita di peso , stanchezza che mi porta a dormire la maggior parte del giorno e della notte… Nonostante sono passati ben 5 mesi io ho ancora tutti questi insopportabili dolori che mi stanno facendo esaurire… (dolore insopportabile ai piedi , vene dei piedi in rilievo e a volte rigonfiamento dei piedi, dolore alle gambe , nausee voglie nonostante io non sia incinta (ho fatto varie volte test anche se ho sempre avuto il ciclo regolare in questi mesi) e a volte dolori alle natiche. Da un po di giorni sto manifestando sotto al seno tipo un accumulo di grasso da entrambi i lati .. Sto provando a fare una cura di integratori ma non ho nessun miglioramento… Ho fatto degli esami del sangue dove spunta che ho un piccolo aumento di globuli bianchi.,. Nessuno riesce a capire cosa abbia e nessuno associa tutti questi fattori all‘aborto.. Io non ho mai sofferto prima… Sto aspettando che mi diano una visita dal reumatologo ma secondo me sarà  l ennesima visita che non serve a niente… In anticipo la ringrazio per aver letto tutto e spero mi possa rispondere e dare un suo parere.. Grazie mille … Help me 🙁

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

sicuramente è legato all‘evento aborto e quindi la visita dal reumatologo credo che possa aiutarla. Deve approfondire gli esami di sangue con test immunologici e con controlli dei suoi livelli di anticorpi circolanti ma queste indicazione gliele darà il collega dopo la visita. Quando farà gli esami controlli anche gli ormoni tiroidei e quelli ovarici.

La saluto cordialmente e mi dispiace non poterle essere più utile.

Invia una domanda