Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

maria

salve,
sono alla 37^ settimana di gravidanza.
Assumo quotidianamente – da 4 mesi – eparina (clexane 4000 UI) per aumentata resistenza delle arterie uterine.
Non soffro di alcuna patologia ematologica nè di alcun genere di malattia…non ho mai assunto anticoagulanti al di fuori della gravidanza.
Ecco gli esiti degli esami del sangue effettuati alcuni giorni fa, in vista del parto cesareo programmato per presentazione podalica del feto:
– P.T. (attività protrombinica) 109 rif (>70)
– I.N.R. : 1.02 non in terapia rif ( 0.90 -1.15)
– APTT : 27.4 sec. rif (26-38)
ratio 0.85 non in terapia rif ( 0.81 – 1.19)
– FIBRINOGENO : 540 rif (220-450)
– ANTITROMBINA III : 105 rif (>70)
– GLICEMIA : 78 rif (65-105)
– AZOTO UREICO : 8 rif (7-17)
– CREATININEMIA : 0.50 rif (0.52 – 1..04)
eGFR : >90 rif ( cut off 60)
– URICEMIA : 2,8 rif (2.5 -75)
– Leucociti 10.5 rif (4-10)
– Eritrociti: 4.54 rif (4 – 5.50)
– Emoglobina: 12 rif (12 -16.5)
Ematocrito: 36.5 rif (38-48)
MCV : 80.4 rif (82-98)
MCH: 26.4 rif (27-32)
MCHC: 32.9 rif (32-37)
PLT :329 rif (150-450)
PCT : 0.31 rif (0.15-0.25)
RDW-SD : 38.6 rif ( 38.7-45.1)
RDW CV :13.3 rif (11.5-14.5)
PDW :10.1 rif (10-16)
MPV : 9.5 rif (9.1-12.3)
P-LCR :21.7 rif (16.4-44.2)
– bilirubine, gamma GT, sodio, potassio, esame urine, RPR/VDRL, esami sierologici, Coombs indiretto, pressione arteriosa da sempre piuttosto “bassa” (70-110) … tutto nella norma (peso attuale 74 – peso partenza 68)
Misure feto 35 w +4 d:
-diametro bip. 87 mm
– circ cranica: 318
– circ addome: 289.5
-omero: 60.5
-femore:67.4
flussimetria: PI Uma 0.67
PI uterine medio: 1.05 (>95)

Alla luce degli esiti dei miei esami quanto tempo prima della data del cesareo sarebbe consigliabile sospendere l’eparina? sarebbe vantaggioso per la crescita della bimba continuarla fino all’ultimo o piuttosto potrebbe arrecarle dei danni (dotto di botallo…)?
Vedro’ il ginecologo solo tra una settimana….
grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima l'eparina non va sospesa fino alle 24 ore prima del parto e poi va ripresa subito dopo per evitare la trombosi post intervento. Ovviamente segua le indicazioni del suo ginecologo ma questo tipo di farmaco non da alcun problema al feto. la saluto cordialmente e aspettiamo la foto del suo piccolo.

Invia una domanda