Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

ANNA FONTANA

Salve, il giorno 27 luglio ho assunto la pillola EllaOne dopo un rapporto protetto andato male (rottuta profilattico) e giusto un mese dopo 27 agosto mi è arrivato il ciclo (come mi viene sempre solo un po’ piu abbondante). I giorni 2 e 3 settembre ho avuto per qualche minuto un rapporto non protetto, ma abbiamo subito messo il preservativo. Il problema è che oggi, 10 settembre, ho il seno gonfio e dolorante e una leggera nausea durante il giorno ,come mai? Possibile si stia preparando già il secondo ciclo? Sono passati solo 15gg dall ultimo. La mia domanda è: la pillola EllaOne sballa il ciclo anche per i mesi successivi? Oppure devo fare un test? Grazie in anticipo

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

non deve fare un test. Quello che sente è semplicemente un disturbo ormonale che passa da solo senza fare alcuna terapia. Ovviamente la pillola del giorno dopo essendo un farmaco ad alto dosaggio può modificare il clima ormonale anche nel ciclo successivo (ovviamente nelle donne  predisposte).

Il tutto però non deve affatto preoccupare.

La saluto cordialmente

Invia una domanda