Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Sabina Bonetti

Buongiorno io il 18 luglio ho preso l’ultima compressa di kiply, avrei dovuto riprenderla il 26 ma ho deciso visto l’età di 47 anni di non prenderla più. Il 28 luglio ho avuto un rapporto non protetto con mio marito, e ieri 6 agosto ho iniziato ad avere dolori ai capezzoli e al seno con perdite ematiche di sangue e dolore localizzato all’ovaio destro! Domanda so che teoricamente e troppo presto per saperlo, ma c’è il rischio di una gravidanza? Oppure io so che c’è l’effetto coda appena si termina la pillola e teoricamente i primi giorni dovrei essere stata comunque non feconda. Grazie per la risposta

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

il giorno del rapporto lei non era feconda invece i disturbi che mi ha riferito sono dovuti alla ripresa dell’attiva ovarica. In poco tempo dovrebbero sparire ma voglio ricordarle che lei è ancora fertile quindi i rapporti devono essere protetti se non vuole rischiare una gravidanza indesiderata

La saluto cordialmente

Invia una domanda