Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Elena Putzu

Salve, ho avuto un rapporto protetto il 6 agosto, mentre però mi andavo a pulire ho notato del liquido e non capendo se fosse del seme o delle perdite da ovulazione ho deciso di assumere norlevo prima delle 30 ore. Il giorno dopo ho effettuato un test di gravidanza con esito negativo. Dopo di che ho avuto una perdita rosata ma la mia dottoressa mi ha tranquillizzato dicendomi che era normale che nella fase che precedeva l’ovulazione avrei avuto queste perdite. Ho avuto il ciclo con 15 giorni di anticipo, senza dolori mestruali. Il primo giorno di ciclo il sangue fuoriuscito era di colore rosa, è tutto normale? Inizialmente avendo delle cisti ho pensato ad una loro rottura.. È collegato alla pillola? Ad oggi sento il seno strano, è normale che io abbia ancora gli effetti degli ormoni della pillola? Nonostante tutto ciò sento comunque nell’aria nello stomaco, non vorrei farmi suggestiore visto che già ho dall’ansia per questo. Domani ripeterò il secondo test per avere un’ulteriore conferma. Dovrei preoccuparmi? Spero in una vostra risposta.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

non c’è nessuna gravidanza:Sono gli effetti collaterali della pillola del giorno dopo.
La saluto cordialmente

Invia una domanda