Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Federica Festa

Salve dottore, le faccio un riassunto della mia situazione… assumo pillola Novadien da oltre due anni con regolarità (l’unica cosa che mi preoccupa sono stati episodi di diarrea a 9 ore dall’assunzione il giorno 16 settembre) il giorno 18 settembre ho avuto due rapporti consecutivi il primo protetto da preservativi e il secondo inizialmente non protetto, il giorno seguente (terzo giorno di pausa dall’assunzione della pillola) mi si è presentato il ciclo durato 5 giorni come sempre. Il giorno 3 ottobre ho avuto lieve mal di pancia e schiena con perdite marroni durate poche ore, data la preoccupazione ho fatto una visita ginecologica dal quale risultava tutto nella norma e ho fatto anche un test di gravidanza su sangue con pungidito effettuato dal farmacista con esito negativo a 24 giorni dal rapporto. Sabato 17 ottobre (terzo giorno di sospensione dalla pillola) mi si è presentato il ciclo in tarda serata e diverso dal solito, meno abbondante, durato poco più di due giorni e con perdite durate altri pochi giorni… il 22 ottobre ho effettuato un altro test con pungidito sempre fatto dal farmacista risultato ancora negativo. Questi test possono essere considerati affidabili? (Sia per tempistiche che per modalità)
Grazie in anticipo

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

non è possibile una gravidanza con la novadien se assunta regolarmente. Tutti i fenomeni che mi ha descritto sono dovuti solo alla pillola e se diventano ingestibili bisogna parlare con lo specialista per valutare il caso di cambiare clima ormonale della pillola stessa.

LA saluto cordialmente

Invia una domanda