Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Anna Rossi

Salve dottore,
Sono appena entrata nel quarto mese di gravidanza e non mi sono ancora sottoposta ad un toxo test (forse grave dimenticanza del mio ginecologo, solitamente scrupoloso). Io per sicurezza non ho mai mangiato carni crude e lavato bene frutta e verdura anche se alle volte è capitato di consumarne al ristorante. Ora vorrei capire, in caso l’avessi contratta nei mesi precedenti e non lo avessi saputo, le terapie sarebbero ancora valide? Grazie e cordiali saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

non si fasci la testa in anticipo. Faccia gli esami e vedrà che sono tutto ok cosi si tranquillizza. Nel caso avesse contratto la toxoplasmosi, ci sono ottime terapie che possono contrastare le problematiche legate alla malattie. Ma tenga presente che la toxo presenta sempre sintomatologia come febbricola, linfonodi ingrossati, etc. Quindi lei è perfettamente sana.

La saluto cordialmente

Invia una domanda