Il latte preferito dalle mamme

Dormire in gravidanza, la guida definitiva

14 Dicembre 2015

  • Guida alla Gravidanza

Dolori alla schiena, gambe pesanti, ansia: durante la gravidanza, dormire può diventare difficile. Esistono però tante piccole accortezze per migliorare la qualità del sonno. Ecco la guida definitiva per dormire in gravidanza!

Per poter affrontare con la giusta energia la giornata, dormire bene è l’ingrediente essenziale. Nessuno meglio delle future mamme, però, sa quanto possa diventare difficile, man mano che la gravidanza procede, riuscire a riposare come si deve.

La pancia cresce e diventa sempre più ingombrante, la circolazione sanguigna peggiora e le gambe si fanno pesanti. Spesso le notti delle gestanti sono caratterizzate da dolori alla schiena e paure che tengono sveglie per ore. E che dire del bisogno continuo di dover fare la pipì? La buona notizia, però, è che ci sono dei semplici ma efficaci comportamenti da mettere in atto per riuscire a dormire bene.

L’alimentazione

L’alimentazione è un fattore fondamentale per il buon riposo. Il primo consiglio è quello di evitare caffeina, teina e zuccheri: cioccolata e caffè sono quindi da lasciar perdere e, se proprio non riesci a farne a meno, assumili solo in mattinata, così che il tuo corpo abbia il tempo di smaltirli. Evita anche il tè e preferisci invece una bella tisana rilassante. Elimina cibi speziati e pomodori, che favoriscono l’acidità di stomaco. Per la cena meglio cibi leggeri, facilmente digeribili. Pane e pasta, carboidrati complessi, stimolano il rilascio della serotonina, che aiuta a riposare meglio!

dormire-gravidanza

Lo sport

Alcune donne credono, erroneamente, che la gravidanza significhi riposo assoluto: non c’è nulla di più sbagliato! Se non ci sono controindicazioni e se il tuo medico lo consiglia, una sana attività fisica ha tantissimi benefici anche per le donne con il pancione. Il movimento fisico, infatti, favorisce il rilascio delle endorfine, che aiutano a rilassarsi e dormire serenamente.

La posizione ideale

Quando la pancia diventa sempre più grande, riuscire a trovare una posizione comoda la notte diventa un’impresa ardua. Dormire a pancia in giù è ovviamente impossibile, evita anche la posizione supina: il bimbo eserciterebbe una pressione eccessiva sugli organi. Per evitare questo problema, la soluzione ideale è mettersi sul fianco, preferibilmente il sinistro. Piegare le gambe, posizionandovi magari un bel cusicno in mezzo, aiuta la circolazione.

dormire-gravidanza

 

È tutta una questione di… ritmo!

Il segreto di un buon riposo sta anche – e soprattutto – nei ritmi: abitua il tuo corpo ad averne di regolari. Cerca di creare una routine e di andare a dormire sempre alla stessa ora. Non metterti a letto troppo tardi, anche se ti sembra di non essere stanca e, se riesci, concediti prima un bel bagno caldo rilassante che riesca a conciliarti il sonno.

Riuscire a dormire bene ti aiuterà ad affrontare con positività la gravidanza e a fare il pieno di energie per quando, dopo il parto, potresti avere meno tempo per riuscire a farlo! Per altri consigli su come affrontare nel migliore dei modi i nove mesi di attesa, seguici sulla nostra pagina Facebook!


COMMENTA L'ARTICOLO