Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Cristina Renzetti

  • anticoncezionali

Salve dottore, prendo la pillola Novadien tutti i giorni alle 22. Dopo un episodio di stitichezza (a volte ci soffro), ho preso Microclismi Zeta alle ore 12.30, che tra l’altro mi ha fatto subito effetto (anche se le feci non erano perfette; ma non era diarrea). La distanza tra i Microclismi e la pillola è quella giusta? Oppure i Microclismi possono interferire con la pillola indipendentemente dall’orario? Grazie

marty

  • anticoncezionali

Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni, e da circa 5 prendo la pillola loette. Il 14 novembre ho avuto il ciclo, regolare come al solito e dal lunedì successivo ho ripreso la pillola. Durante questo periodo ho anche avuto la cistite e preso il monuril. Giorno 27, con solo 9 giorni di pillole, mi è tornato questa specie di ciclo, con dolori al basso ventre e sangue vivo, e flusso quasi sempre solo la mattina. È normale??? Cosa può essere successo??? Sono un pò preoccupata

dorotha

  • anticoncezionali

Buon giorno assumo la pillola novadien regolarmente , ma negli ultimi due mesi(ottobre e novembre) ho avuto delle perdite molto scarse quasi assenti , è un effetto della pillola o può essere qualcos’altro?

laura

  • anticoncezionali

Salve,sabato sera ho avuto un rapporto completo e vorrei sapere se sono coperta. Assumo la pillola sibilla da 17 giorni ma sabato mattina è sabato pomeriggio ho assunto due pastiglie di Augmentin che non sapevo potessero influire.Devo ricorrere alla pillola dei 5 giorni dopo? La ringrazio anticipatamente

erika

  • anticoncezionali

salve, da aprile sto avendo dei sanguinamenti al di fuori del normale ciclo mestruale e di tipo emorragico. Io assumo la pillola da anni per sindrome da ovaio policistico. Ad aprile il mio medico di base non voleva più farmi prendere diane e me l ha sostituita con novadien. Da allora ho iniziato ad avere questi abbondanti sanguinamenti con dolori. Poi mi è stato prescritto il progesterone per stoppare le emorragie ed è l’unico che ad oggi funziona. Ho provato anche ad usare il tranex, ma non ha fermato il ciclo. C’è da dire che poi ero ritornata a Diane, ma la situazione non è migliorata. Dopo l’estate sono andata a visita, cisti non ne ho, ma ho l’utero fibromatoso. La dottoressa mi aveva consigliato di sospendere la pillola per capire perché la situazione era per lei confusa. Io ad oggi non l’ho ancora sospesa, perché temo che mi vengano di nuovo le cisti come in tutte le pause e che quindi le emorragie si moltiplichino. Adesso sto assumendo zoely ma non credo sia giusta per me. Io mi sto preoccupando perché durante l’assunzione della pillola non avevo mai avuto sanguinamenti anomali ed emorragici. Non so che fare. Vorrei provare ad andare a visita da un altro medico. Mi può consigliare qualcosa? Grazie

simona

  • anticoncezionali

Salve, sono una ragazza di 21 anni e ho un dubbio riguardo l’assunzione della pillola Sibilla. Mi è stata prescritta dalla mia ginecologa ma ho notato che tra gli effetti collaterali c’è il problema degli occhi secchi. Da circa 4 mesi soffro di secchezza oculare e non so se assumendo questa pillola potrebbe peggiorarmi la situazione. Vorrei sapere se posso assumerla tranquillamente senza problemi. Inoltre pare che la pillola mi è stata prescritta per la dismenorrea ma io in genere non soffro di dolori durante il ciclo, anzi mi è capitato solo una volta. Dovrei cambiare pillola?

giorgia

  • anticoncezionali

Salve,
Ho riniziato la pillola dopo 3 mesi di pausa, il mio primo giorno di ciclo era previsto per il 1 novembre ma ieri ho avuto delle perdite e vista la solita irregolarità del mio ciclo ho pensato fosse il primo giorno e ho assunto la prima pillola.
Oggi mi sono resa conto che erano solo perdite e ho quindi assunto la pillola circa 7 giorni prima del mio ciclo.
So di non essere coperta al 100% come contraccezione, ma vorrei sapere, fa male? devo sospenderla o continuare? Avro comunque il normale ciclo quando previsto?
grazie

matteo

  • anticoncezionali

Salve,mi scuso per il disturbo.
La mia ragazza ha assunto per circa tre mesi la pillola anticoncezionale Naomi;ha poi sospeso l’utilizzo della stessa per un ciclo mestruale.Il giorno dopo che le è finito il ciclo(mi riferisco al ciclo che le è venuto dopo il mese di sospensione) abbiamo avuto un rapporto sessuale completo;lei la sera stessa è andata a casa e ha preso la prima pillola del blister.
La mia domanda è questa,nonostante avesse sospeso per un mese l’assunzione della pillola,siamo comunque protetti per il rapporto avuto il giorno dopo che le è finito il ciclo,dato che ha preso la pillola mezz’ora dopo?
Ovviamente ha ricominciato l’assunzione regolare della pillola,quindi l’ha presa anche il giorno successivo.
Grazie in anticipo

marina

  • anticoncezionali

Salve, ho 30 anni. Ho avuto il ciclo il 24 agosto; di solito il mio ciclo è di 27/28 giorni. Avrei dovuto avere l’altro ciclo il 21 settembre. Il 9 settembre ho avuto un rapporto a rischio. Giorno 24 settembre, quindi al terzo giorno di ritardo e dopo 15 giorni dal rapporto a rischio, ho comprato il test in farmacia: risultato una linea ben visibile, quindi test negativo.
Il 24 notte ho iniziato ad avere perdite che di solito ho ad inizio ciclo. Dal 25 al 30 ho avuto perdite. Però il 25 sera ho iniziato yasminelle(che non assumeva da oltre un anno). Oggi 2 ottobre ho di nuovo perdite però più chiare. Cosa può essere?

franca

  • anticoncezionali

Carissimo dottore la ringrazio in anticipo per il suo aiuto.
Da Aprile 2018 assumo la pillola rubidelle. questo mese ho avuto forte spotting sia prima delle mestruazoni che dopo. Oggi è il 14esimo giorno di assunzione nel mese e ho di nuovo spotting.
per me è un periodo molto stressante.
ho fatto un’ecografia transvaginale il 10 Settembre ed è risultato tutto nella norma. Devo preoccuparmi? Potremmo asscoiarlo al forte stress? io ho avuto casi di spotting nel passato ma senza pillola, non pensavo potesse capitare anche con essa.