Il latte preferito dalle mamme

Dentista

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Paola

  • informazioni

Buonasera,

Sto col mio ragazzo da quasi due mesi e sono alle prime armi.. durante questo ultimo mese abbiamo praticato più volte petting sempre vestiti. Soltanto una volta siamo rimasti lui in mutande e io completamente vestita. In questo caso, durante un momento specifico, ho sentito tutto molto bagnato.
Successivamente ha inserito le dita ma non era ancora venuto e non aveva quindi le dita sporche. È sempre venuto lontano da me.
Di solito ho il ciclo regolare ed ora ho un piccolissimo ritardo di 1-2 giorni.
La cosa che mi spaventa di più è che non ho dolori, cosa che di solito ho nei giorni antecedenti al ciclo, in maniera molto forte.
Probabilmente sono molto paranoica ma non ho esperienza in merito contrariamente al mio ragazzo.
C’è qualche rischio o devo associare questo lieve ritardo ad altre cause?

ilenia

  • informazioni

Salve dottore sono stata colpita da trombosi arteriosa alla retina dell, occhio sx e dopo i vari esami tutti nella norma: ematologici tutti nella norma, nessuna mutazione di trombofilia ad eccezione del Di-dimero 1400(range 0-500) e fattore VIII lievemente alto ,esami cardiologici ok, holter pressorico ok , solo iccola placca alla carotide. Mi hanno prescritto cardioaspirina fino alla settimana 35 …ora quello che mi chiedo è se alla luce di quello che mi è accaduto dopo la sospensione della cardioaspirina sia utile prendere eparina fino al parto ? sono preoccupata e non vorrei mi succedesse un altro episodio di trombosi all occhio durante il parto o in prossimità. GRAZIE MILLE

Stefania

  • informazioni

Buonasera ho fatto uso di pillole anticoncezionali ma ho smesso da più di un mese non so mi sento il seno che si ingrandisce la pancia già cambiata sintomi di secchezza nello stomaco con nausea ecc quando posso fare un test non so se ho ritardo non ricordo mai l’ultima mestruazione Ho fatto uso di anticoncezionale adesso e più di un mese che non faccio uso quande probabilità ho di rimanere incinta ho 45 anni

Francesca

  • informazioni

Salve. Ho avuto l’ultimo ciclo il 4 dicembre, finito dopo 6 giorni quindi il 9. All’8 giorno quindi 11 dicembre ho avuto un rapporto nn protetto. Secondo l app l ovulazione doveva esserci il 18, il 19 ho iniziato ad avere perdite,non so se sia dovuto alla pillola norlevo (presa dopo 16 ore dal rapporto) oppure se era ciclo vero e prp. Oggi è 1 gennaio e calcolando 28 gg perchè a me è preciso nn vedo nulla,nnt ciclo ancora. L ultimo da novembre è stato di 30 gg. Devo preoccuparmi? L ho presa in tempo, avendo avuto spotting vuol dire che ha ftt effetto? O devo comprare il test? Grazie

Giulia

  • informazioni

Salve, giorno 6 novembre ho avuto un rapporto a rischio, in media ho un ciclo di 31 giorni, ma varia spesso.
Le ultime mestruazioni sono arrivate il 26 ottobre (durate 6 giorni come sempre), mentre a novembre le mestruazioni sono arrivate il 24 e sono durate soltanto 2 giorni e i seguenti 4 giorni ci sono state soltanto perdite via via più scarse e più scure. Ho fatto un test il 26 pomeriggio ed è risultato negativo (anche uno il 22 mattina, ma credo fosse troppo presto). L’1 dicembre ho fatto una visita ginecologica e dopo un ecografia transvaginale mi sono state diagnosticate delle cisti multifollicolari e prescritte delle pillole per 6 mesi.
Ora le chiedo se quel ciclo “strano” può essere stato causato per questo motivo. Attendo una sua risposta, la ringrazio in anticipo.

Giulia

  • informazioni

Buongiorno volevo chiederle un parere medico. Il 27 ottobre ho avuto L ultimo ciclo, il 7 novembre ho avuto due rapporti con coito interrotto con il mio ragazzo. Il 23 ho effettuato un test di gravidanza con esito negativo, il 24 mi sembra mi fosse venuto il ciclo era abbondante poi dopo un giorno è diminuito il flusso, cosa strana per me che di solito ho ciclo abbondate per 6 giorni. Ieri il 26 novembre ho rifatto il test ed è risultato negativo, posso stare tranquilla nella non presenza di gravidanza o devo rifare il test?

Federica

  • informazioni

Gent.mo Dott,
20giorni fa mi sono recata dal mio ginecologo per la presenza di puntini bianchi molto molto piccoli, e numerosi, in vagina (quello che riesco a vedere con lo specchio, separando le labbra). non sono condilomi. somigliano a piccolissimi brufoletti (senza il gonfiore della bolla). sono come delle teste di spillo, bianche. Purtroppo, alla visita ginecologica, erano andate via e quindi il mio medico non ha riscontrato nulla, se non rossore.
il pap test infatti è risultato negativo, ma con indicazione di flogosi.
oggi, 24 Novembre, dopo 20 giorni, ho guardato nuovamente con lo specchietto perchè sentivo molto bruciore: i puntini bianchi sono nuovamente presenti dentro, e all’esterno è rosso, infiammato; sulle grandi labbra noto delle zone a placche, quasi simili a dermatite non desquamata! (dico questo solo per spiegare ciò che vedo, in quanto è tutto infiammato, certo, ma all’esterno ci sono zone separate più secche e irritate).
Ho telefonato al mio ginecologo che non mi ha voluta rivedere; mi ha dato per telefono Meclon crema e lavande (oppure lavande Neoxene, con clorexidina) ipotizzando sia Candida. Non ho perdite, se non trasparenti e bianco latte liquide, non “simil ricotta”, sono simili alle perdite di ovulazione. il quadro ovviamente non è chiaro e non so quanto si accosti alla Candida.
farò la terapia per poi ricontattare il ginecologo e aggiornarlo. Lei cosa ne pensa? le chiedo un parere, pur sapendo che senza l’esame obiettivo può essere solo un’idea ovviamente. ma mi aiuterebbe a capire meglio. grazie mille anticipatamente. un cordiale saluto

Debora

  • informazioni

Buongiorno,
ho avuto un rapporto anale ….

Elena

  • informazioni

Buongiorno Dottore, ho dimenticato la 5 pillola estro-progestrinica del blister.
L ho assunta con 24 ore di ritardo insieme a quella successiva. Il giorno prima della dimenticanza ho avuto un rapporto completo. Preciso che non sarebbe un problema una eventuale gravidanza, ma ho letto da alcune sue risposte ad alcune ragazze con una esperienza analoga alla mia, che lei ha risposto che non c’è rischio gravidanza. È davvero così? Perché in molti altri articoli leggo che per il suddetto caso va presa la pillola del giorno dopo per retroattività. La ringrazio

Simona

  • informazioni

Salve, vorrei un chiarimento. Ieri ero al secondo giorno di mestruazioni, ed ho avuto un rapporto con il mio ragazzo. C’è stata una penetrazione di qualche secondo senza protezione, ma l’eiaculazione è avvenuta fuori. Considerando che il mio ciclo è sempre regolare, di 28 giorni, e che appunto ieri ero al secondo giorno di mestruazioni, c’è comunque una possibilità di gravidanza o è poco probabile? Grazie