Il latte preferito dalle mamme

Patrizia Iemma

Farmacista - Nutrizionista

Sono laureata in Farmacia, con una specializzazione in Scienze dell’Alimentazione e rispondo a domande legate allo svezzamento e alla corretta nutrizione dei bambini. Sono disponibile anche a dare consigli in merito a ricette per aiutare le mamme a proporre ai loro bimbi piatti sani e nutrienti.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Daniela

  • rigurgito

Salve ho iniziato da tre giorni NEOLATTE 1 a mio figlio di 1 mese e mezzo. In quanto il precedente gli creava problemi di digestione. Anche questo però sembra non digerirlo subito anche a distanza di un ora continua a ruttare e qualche volta piccoli rigurgiti. Inoltre ho notato delle piccole bollicine sottopelle rossicce in viso cosa può essere . È possibile che non lo digerisce nemmeno questo . Tra L altro fa dei rotti rumorosissimi per essere così piccolo non vorrei stesse male

Nunzia

  • gravidanza

Salve sono incinta da otto mesi e 46 giorni fa ho fatto uso di crack se fino alla fine della gravidanza non tocco nulla riesco ad evitare l’astinenza alla bambina?? Mi hanno detto che posso creare problemi con l’assistenza sociale come evitarli ?

Antonella

  • gravidanza

Da una prima eco a 5 settimane la camera gestazionale è tonda dopo 24ore appare allungata. Cosa significa? C è la possibilità di aborto precoce?

Elena

  • latte artificiale

Buongiorno, è possibile scaldare il Neolatte 1 direttamente nello scaldabiberon?
Mischiare acqua e polvere a freddo e poi scaldare?
Utilizzo sempre acqua in bottiglia
Grazie

Elena

  • latte artificiale

Slave, è fondamentale l’aggiunta dell’acqua circa 55°C in due momenti (metà prima e metà dopo la polvere)?
Per praticità, chiedo se è possibile raffreddare tutta l’acqua precedentemente bollita e aggiungere tutti i misurini di latte?
Grazie Saluti

Anna

  • stitichezza

Il latte neolatte 1 aiuta a fare la cacca ai bimbi stitici

Federica

  • stitichezza

Posso sciogliere il sedastip nell’acqua anche se il bambino ha 40 giorni?

Maria

  • stitichezza

Dott.re salve Buongiorno volevo chiederle…Io ho una bimba di 3 mesi,in pratica è nata prematura abbiamo iniziato con Humana 0 che è andato benissimo,l’unica cosa che non faceva a tutte le pappate le feci,la pediatra mi disse che era tutto regolare…poi abbiamo iniziato Humana 1 sempre la stessa cosa l’unica cosa che aveva delle coliche perciò abbiamo cambiato in Humana Anticolica,in più, sempre aveva il discorso delle feci fino a che la pediatra mi ha dato le perette Verolax,in più Destrolak 3 misurini ad ogni pappata e BAktopral 1 bustina al giorno…
All’inizio andava ad ogni pappata senza aver bisogno di auto ora invece da qualche giorno se non le do un aiuto io per stimolarla poverina piange dal dolore…cosa posso fare?
I proibiotici li metto nel latte caldo come lo faccio gli e li do…mi dia un aiuto grazie mille…

Sabrina

  • anticoncezionali

Buonasera, vorrei porle un quesito in merito ad alcune dimenticanze / ritardo relative all ‘assunzione di anticoncezionali.
Assumo novadien da 1anno e mezzo alle 20.30 circa.
Non avendo a disposizione il blister ho tardato l’assunzione del primo confetto al giorno seguente (8,50 del mattino) quindi avendo sforato le 12 h. Poi ho proseguito l’assunzione normalmente per i giorni successivi , fino al 14 esimo giorno, in cui ho avuto una seconda dimenticanza. Assumendo la pillola sempre il giorno dopo alle 13 del mattino ( quindi 16 ore di ritardo). Sono in una condizione di effettivo rischio ? Pur avendo recuperato in ritardo ?
Inoltre nel giorno della seconda dimenticanza ho avuto in concomitanza all’assunzione della pillola un episodio di diarrea anche se non sono certa che posso definirla tale. Perché le feci erano parzialmente formate e non é stato seguito da un ulteriore episodio.
Sono in una condizione di effettivo rischio? Ho avuto rapporti prima e dopo le dimenticanze, grazie in anticipo

Giulia

  • anticoncezionali

Salve,
ho iniziato ad assumere la pillola il primo giorno di ciclo, il 18/3, ho avuto più rapporti completi e senza protezioni e l’ultimo è stato il 29/3, dopo una decina di giorni dopo aver iniziato ad assumere la pillola ho avuto molte perdite credo si trattasse di spotting (rosso vivo/marroni) e per questo il mio ginecologo mi ha detto di interrompere la pillola al 19esimo giorno di assunzione, nei giorni seguenti ho continuato ad avere perdite con un po’ di dolori mestruali ma senza aver flusso abbondante e le perdite sono terminate due giorni dopo aver interrotto la pillola. Ho fatto il primo test di gravidanza l’11esimo giorno dopo l’ultimo rapporto completo, risultato negativo e poi l’ho ripetuto il primo giorno di ritardo delle mestruazioni risultato sempre negativo. Ad oggi 19/4 non ho ancora avuto le mestruazioni, potrei essere incinta?
Grazie anticipatamente per la risposta